Girasoli Olandesi

by Ubba x 2 + M + Bond

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

    Inclusi nel download fronte/retro/interno in alta risoluzione
    Purchasable with gift card

      €5 EUR  or more

     

1.
pianoforte suoni il? questo è il piano!
2.
Ci ha inghiottiti l'illusione del mondo, siamo Giona nel ventre della balena che si è spiaggiata perché odia il sale non è salutare, non c'è niente di male In coppia non si prende il traghetto per la solitudine, ma puoi prenotare un biglietto sul vagone del rimpianto in coda al treno dei ricordi di fianco alla vettura ristorante dove il cibo consola chi ha perso, ma l'amore ha un sapore diverso Quando canti la Tartaruga Sprint O c'era un Cowboy Che si Chiamava Jim So che ti amo da non so quanto tempo Forse ti amo al di fuori del tempo Shalala lalalalalala La morte ha un credito All'incrocio dei re ed io sono solo ad un passo dal circo che cuce in parole i miei pensieri di carta Saluta il barone dall'alto dei pioppi E' già primavera per lo zio Fred Cerco un impiego all'ufficio postale Non ho mai perso un treno in un giorno feriale Inventerò il silenzio in polvere La colla a distanza, il campanile da stanza Il diamante di gomma, il prodotto la somma delle ingiurie sanguigne dei mercanti di pigne Shalala lalalalalala Lo sai io vivrei su un'isola deserta Non mi piace la gente non ci posso fare niente Ho finito le scuse in un giorno di sole Era di pomeriggio, ero in un parcheggio E così io e te siamo in pareggio in questa città o dovunque tu voglia andare, a patto che il viaggio sia col vento a favore che siamo pigri di natura, noi due a scrivere sempre le stesse comiche storie su pareti di carta in questo mondo di carta
3.
Ho continui vuoti di memoria ma va bene perchè sono stanco di spostare cianfrusaglie arrugginite calpestate troppe volte C'è un comodo giaciglio per noi due a mille miglia dal rumore Con qualche foglia da bruciare con la lente lentamente sotto al sole I miei ricordi sono all'asta, un destino è il prezzo di partenza La vertigine è il colore dei tuoi girasoli olandesi La mia vita un panno sporco dentro ad una lavatrice a vapore Sarebbe bello ogni tanto noleggiare un'astronave o un trattore Ho una scatola con cinque punti di domanda chiusa nell'armadio sotto a dodici magliette tutte uguali della mia misura E' un regalo che mio padre mi ha fatto forse qualche anno fa Quando il ghiaccio era più alto e l'Inverno era freddo come il freddo Non so mai che cosa fare quando dici che il cielo è un'invenzione Non so mai che cosa dire quando parli al buio della mia ragione Non ho un cane che mi guidi sulle tracce del tuo profumo blu Nè il profumo blu che porterebbe il tuo cane adesso qui da me Mi ci vorrebbe un po' di pioggia per recuperare un po' di buon umore O forse un bacio per capire che da solo non saprei più dove andare Una parola per contare quante estati ho gettato dal balcone Il tuo sorriso per sorridere di questo immenso temporale
4.
03:43
Guarda fuori come piove Solo ieri la neve Riposava sul Mio balcone Sono Mille gli ombrelli in strada Dov’è finita la gente Hanno detto Che domani Ci sarà il sole L’Inverno E’ il mio riflesso nel vetro Guarda Ma non c’è L’Inverno Con i suoi occhi di vetro Piange lacrime perde colpi il mio cuore ma non è colpa della notte se chi si perde Non torna più Conterò gli ombrelli in strada Li preferisco alla gente Hanno detto Che domani Ci sarà il sole L’Inverno E’ il mio riflesso nel vetro Guarda Ma non c’è L’Inverno Con i suoi occhi di vetro Piange Lacrime Forse domani
5.
non so da quanto e non so dirti come io siedo accanto ai tuoi perchè mentre sciogli i nodi del discorso che intreccia me e te ho un talento innato so dimenticare ogni piccolo particolare giro la testa e metto in croce ogni cosa che non c'è più lei disse parlami parlami d'amore con quegli occhi pieni di pieni di parole sai che non c'è più spazio per spazio per cambiare e allora smetti di contare i sogni alle persone sotto ad ogni istante c'è un po' d'infinito tira un sasso in acqua e lo vedrai rimbalzare sopra alle onde che non si riposano mai dimmi dove sei dimmi cosa vuoi dimmi quanto amore hai da spartire in mezzo al mare che affonda insieme a noi noi lei disse parlami parlami d'amore con quegli occhi pieni di pieni di parole sai che non c'è più spazio per spazio per cambiare e allora smetti di contare i sogni alle persone lei disse parlami parlami d'amore con quegli occhi pieni di pieni di parole sai che non c'è più spazio per spazio per cambiare e allora smetti di contare i sogni alle persone
6.
02:46
Scrivi che il silenzio mi appartiene quindi ecco che La solitudine sa qualcosa di me Che ho perso mille idee per la strada Nella sera Ma sai com'è Ho sempre l'impressione che tu sia con me Anche quando sono qui solo senza di te e conto i piccioni per la strada Nella sera Dici che Il fiato corto viene sempre e solo a chi Ha corso dietro a un orso in un discorso di Sottili doppi sensi alla rinfusa Sei confusa Ma se tu sai Che io ho saputo darti quello che tu vuoi Allora amore mio io non piango più Ma canto questa strana canzone D'amore E da quant'è che siamo alla deriva in questo sogno che ci ha trovati qui ad aspettare di partire ed arrivare senza andare o ritornare Ma anche se Spesso ti domandi perchè il mondo è una palla che rimbalza un po' qua e un po' là su questo grande campo da pallone di cartone Stai con me sotto questo alberello in fiore che L'autunno tiene sempre lontano da sé Tira aria di una lunga primavera Nella sera Ricordami che Se oggi scrivo questa canzone per te Domani dovrò dirti ancora che Ti amo mentre accendono i lampioni Nella sera
7.
babba babbo tu sei un dippopamo gandippimo mi mi fai vedere? ippopopamo gandissimo e dai su e dai fai finta di esse un coccodillo

about

UBBA

Premetto che mentre scrivo queste note sto ascoltando Captain Beefheart. Ciò non toglie che i Morphine siano la più grande band mai esistita su questo pianeta e anche su quell’altro. 10 note su “Girasoli Olandesi EP”:

10 fatti:
1. CAPOLAVORI: il disco ne contiene 2, nessuno dei quali scritto da me.

2. CITAZIONE: la vita di ognuno di noi è grottesca se la guardi abbastanza da vicino.

3. PROGETTI PER IL FUTURO: inventerò la colla a distanza, il campanile da stanza, il diamante di gomma, il prodotto la somma delle ingiurie sanguigne dei mercanti di pigne.

4. INVERNO E STOCK: ho una scatola con 5 punti di domanda chiusi nell’armadio, sotto a 12 magliette tutte uguali della mia misura, è un regalo che mio padre mi ha fatto tanto tempo fa, quando il ghiaccio era più alto ed il freddo era freddo come il freddo.

5. COLPI E COLPA: perde colpi il mio cuore, ma non è colpa della notte se chi si perde non torna più.

6. ANTANI: dici che il fiato corto viene sempre solo a chi ha corso dietro un orso in un discorso di sottili doppi sensi alla rinfusa, sei confusa.

7. ANIMALI: eh dai, fai finta di essere un coccodillo!

8. VINCENT A VAPORE: i miei ricordi sono all’asta un destino è il prezzo di partenza, la vertigine è il colore dei tuoi girasoli olandesi, la mia vita un panno sporco dentro ad una lavatrice a vapore, sarebbe bello ogni tanto noleggiare un astronave o un trattore.

9. LOUIS-FERDINAND: la morte ha un credito all’incrocio dei re ed io sono solo ad un passo dal circo che cuce in parole i miei pensieri di carta.

10. CICOGNA: benvenuta!

Meglio non potevamo fare,
buon ascolto
Ubba, Bologna 24 Febbraio 2014

credits

released March 11, 2014

(1) Questo è il Piano! (2) Mondo Di Carta (3) Girasoli Olandesi (4) Forse Domani (5) Smetti Di Contare (6) Nella Sera (7) L'Ippocopamo e Il Coccodillo

jr: pianoforte e voce (1, 7)
m: fischio (3), "oh oh oh" (6)
bond: chitarra acustica (2, 3 e 5)
ubba: cio' che rimane

registrazioni
tracce 2, 3, 4, 5: giugno 2013 @ bond studios
traccia 6: circa 2008 @ studio dello zio elia
tracce 1 e 7: circa 2013 @ casa

prodotto ed arrangiato da: ubba (4, 6), ubba+bond (2, 3, 5), jr. (1, 7)
disegni: cristina palma - "suonatore di tromba", "fiori", "pioggia"

tracce 2, 3, 4, 5 e 6 - parole e musica di guglielmo "ubba" ubaldi
tracce 1 e 7 - parole e musica di filippo ubaldi

ringraziamenti: jr., m, fs, gc, mm, bb e fga
siamo ubbicati presso: www.ubba.it

"non ho mai raccontato una barzelletta in vita mia…"
andy kaufman

license

all rights reserved

tags

about

Ubba Bologna, Italy

In cima alla lista dei dischi che mi hanno rovinato la vita c’è sicuramente Pink Moon. Quando l’ho ascoltato per la prima volta avevo 16 anni e pensai che per fare un disco meraviglioso bastassero semplicemente una voce e una chitarra. Mi sbagliavo, serviva anche un Nick Drake.
Non c’è molto altro da dire, credo.
... more

contact / help

Contact Ubba

Streaming and
Download help

Report this album or account

If you like Girasoli Olandesi, you may also like: